Welfare e Terzo settore: i prossimi appuntamenti

Segnaliamo una serie di iniziative su welfare e Terzo settore di particolare interesse per il mondo del volontariato:

2 dicembre 2014, Roma
Il valore economico e sociale del lavoro volontario“: questo il titolo dell’evento organizzato da Istat, in collaborazione con Csvnet e Fondazione Volontariato e Partecipazione, che si svolgerà a Roma il 2 dicembre prossimo, in cui saranno presentati i risultati  della rilevazione sul lavoro volontario. Si tratta della prima rivelazione, svoltasi nel 2013, che nella definizione di azione volontaria, condivisa a livello internazionale, include oltre all’attività organizzata anche l’azione volontaria individuale.
I principali dati raccolti forniscono una fotografia dell’azione volontaria degli italiani sia sotto il profilo sociale che economico: l’obiettivo del convegno è quello di diffondere i primi approfondimenti realizzati in entrambi gli ambiti e favorire il confronto fra rappresentanti del Terzo settore, ricercatori e decisori pubblici sui risultati.
Per partecipare all’evento è necessario inviare una mail di adesione alla casella di posta elettronica eventi@istat.it (a cui si prega di far pervenire anche eventuali disdette). Le adesioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili e comunque entro le ore 12.00 di lunedì 1 dicembre 2014.

4-5 dicembre 2014, Firenze
Si terrà il 4 e 5 dicembre prossimi a Firenze il seminario “Verso una nuova strategia di relazione tra enti pubblici ed enti del privato sociale” promosso da Regione Toscana, Comune di Firenze, Irs e Welforum.
Partecipano all’evento, tra gli altri, l’on. Luigi Bobba – sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, l’on. Donata Lenzi – relatrice della Legge delega sulla Riforma del Terzo settore e Federico Gelli – presidente di Cesvot.

12 dicembre 2014, Firenze
10 anni di Amministratore di sostegno in Toscana. Il percorso fatto e quello da compiere“: questo il convegno organizzato da Persona & danno Toscana, in collaborazione con Comune di Firenze e Regione Toscana.
Il convegno chiama a raccolta tutti gli organi coinvolti, affinché l’AdS diventi davvero uno strumento di sostegno capace di rimuovere, dal quotidiano delle pratiche, gli usi più propri degli istituti della inabilitazione e della interdizione, che di quel sostegno fanno strage e che pertanto meritano di essere aboliti.

Disponibili online le due pubblicazioni edite da Cesvot sul tema (“100 domande e risposte sull’Amministratore di sostegno. Guida pratica” di Paolo Cendon (2008) e “Il cittadino e l’Amministratore di sostegno“, I Quaderni, 2005, a cura di Gemma Brandi) e i progetti sull’Amministratore di sostegno promossi da Cesvot nel corso degli anni.




Programma 25 novembre, Arezzo – ‘Riforma del Terzo settore: a confronto con il Governo sullo stato dell’arte dei decreti delegati’ [Pdf – 272 KB]Programma 2 dicembre, Roma – ‘Il valore economico e sociale del lavoro volontario’ [Pdf – 88 KB]Programma 4-5 dicembre, Firenze – ‘Verso una nuova strategia di relazione tra enti pubblici ed enti del privato sociale’ [Pdf – 48 KB]Programma 12 dicembre, Firenze – ’10 anni di Amministratore di sostegno in Toscana’ [Pdf – 196 KB]

Menu Title