L’integrazione dei disabili al primo posto nel welfare tedesco

intregazione dei disabiliL’integrazione dei disabili è un aspetto prioritario del welfare tedesco. Nel 2013, circa 834mila persone (+1,7% rispetto al 2012) hanno ottenuto il cosiddetto Eingliederungshilfe, che comprende diversi servizi di integrazione rivolti alle persone con handicap, come formazione professionale, assistenza alla riabilitazione etc. Secondo i dati diffusi dall’Ufficio federale di statistica, l’età media dei destinatari dell’Eingliederungshilfe era di 33 anni, con il 59% di uomini e il 41% donne. Nel solo 2013, Berlino ha spesso €14 miliardi netti per l’erogazione di questi servizi, in pratica il 56% di tutte le spese per il welfare (circa €25 miliardi netti).

Menu Title